MILVUS

DOOR 4.0
Gennaio 8, 2021

Grazie al Programma Quadro di Ricerca e Innovazione dell’Unione Europea HORIZON 2020 PON 2014-2020 Asse 1 Priorità di investimento 1.b Azione 1.1.3 LDR DM MISE 1/6/2016 in riferimenti al bando Ministero dello Sviluppo Economico Divisione VII per progetti di R&S negli ambiti tecnologici di HORIZON 2020-BANDO PON-I&C204-2020, TESI ha progettato e realizzato il SAPR (Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto) MILVUS.

Noi di TESI lavoriamo pensando al futuro e alle esigenze della società, delle imprese e delle Pubbliche Amministrazioni così, dalla nostra esperienza e dalla nostra capacità di creare progetti innovativi, nasce MILVUS, drone di ultima generazione con tecnologia LIDAR che si adatta a molteplici campi applicativi.

I prodotti ottenuti dai rilievi LIDAR forniscono informazioni fondamentali per rappresentare puntualmente la morfologia delle aree di pericolosità idrogeologica; costituiscono un supporto basilare per le attività di modellazione idraulica e idrologica, per la perimetrazione delle aree di potenziale esondazione dei principali corsi d’acqua e l’individuazione delle aree maggiormente esposte a pericolo in caso di eventi alluvionali.

Il suo utilizzo in campo forestale, viario e nella progettazione di massima di opere pubbliche, per rilievi di precisione del territorio a bassa quota e bassa velocità, per la sorveglianza territoriale e marina, per il trasporto di carichi speciali quali, ad esempio, medicinali, ricambi e rifornimenti lo rendono uno strumento di fondamentale importanza per la sicurezza ed il lavoro di tutti.

poster1[1]

CARATTERISTICHE TECNICHE

DIMENSIONI PRINCIPALI

Apertura alare: 4.8 m
Corda alare: 0.682 m
Superficie alare: 3.27 m2
Carico Alare: 19.87 kg/m2
Allungamento alare: 7.04
Rapporto di rastremazione: 1.0
Diedro trasversale: 1°

ESCURSIONI SUPERFICI DI COMANDO

Alettoni su 20° giù 15°
Equilibratore su 25° giù 15°
Timoni dx 25° sx 25°
Flaps 0° -40°

MOTORE

Tipo di motore: Elettrico Brushless
Potenza massima: 9,5 kW

ELICA

Numero di pale: 2 in legno
Diametro / passo: 28’’ / 12’’
Tipo: passo fisso

PESI STANDARD

Peso massimo al decollo: 65 kg
Peso minimo al decollo: 45 kg
Carico Pagante: max. 20 kg

ESCURSIONE BARICENTRO

Limite anteriore: 25% CMA
Limite posteriore: 33% CMA

PRESTAZIONI

Corsa Decollo (Ostacolo 15 m): 110 m
Corsa Atterraggio (Ostacolo 15 m): 180 m
Velocità di Stallo (VS): 54 Km/h
Velocità Max di Progetto (VD): 160 Km/h
Velocità Missione LIDAR: 65 Km/h
Quota lavoro: 60 m
Velocità Missione Sorveglianza: 85 Km/h
Quota lavoro: 450 m
Autonomia di Lavoro:
Min. (1 Pacco batteria) 1 h
Max. (2 Pacchi batteria) 2 h

SISTEMA GESTIONE VOLO

Controller di Volo 2 in ridondanza dotati entrambi indipendentemente di:
  • GPS
  • Piattaforme Inerziali
  • Sensori Barometrici
Sensori Ausiliari di Volo
  • Tubo di Pito
  • Altimetro Laser
Data-Link.
  • 2 Telemetria in ridondanza a lungo raggio
  • 1 video-link per gestione volo
  • 1 video-link per telecamera gimbal
  • 2 Canali radio per gestione volo
Telecamere
  • 1 fissa a prua di pilotaggio
  • 1 zoom 18x gimbal autostabilizzata nel cargo bay
Controllo a terra 1 Ground Station mobile dotata di:
  • Cloche di comando Motore e Superfici di Controllo
  • 2 Monitor
  • Software di Pianificazione, Gestione e Monitoraggio
Missione e Computer
  • 2 Antenne Telemetria
  • 2 Antenne Video link
  • 2 Radiocomandi per Gestione Manuale Volo in ridondanza sul corto raggio
Sistema di Attuazione Comandi Servo attuatori elettrici
  • 2 servo Flaps
  • 2 servo Alettoni
  • 2 servo Equilibratori
  • 2 servo Timoni
  • 1 servo Sterzo

La macchina in questione, dispone di un ampio vano di carico, nella parte inferiore della fusoliera, atta a contenere una ampia varietà di carichi paganti fino a circa 20 Kg come illustrato nella foto seguente.